A scuola di paesaggio, percorso formativo per le scuole di ogni ordine e grado

FAI – Per l’anno scolastico 2013/2014 il FAI propone a tutte le scuole d’Italia il progetto: “A scuola di paesaggio”  indirizzato a insegnanti e studenti delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado, ma anche alle loro famiglie.

Nel nostro tempo e nell’ambiente civile della nostra società, i bambini… vivono molto lontani dalla natura ed hanno poche occasioni di entrare in intimo contatto con essa o di averne diretta esperienza”. (M. Montessori, (1909), Il metodo della pedagogia scientifica applicato nelle Case dei Bambini”, cap.  “La natura nell’educazione”).  Già all’inizio del secolo scorso  Maria Montessori sottolinea il bisogno del bambino di “vivere” la natura e non soltanto di conoscerla studiandola o ammirandola, cogliendo nel rapporto e nellapercezione con essa immense potenzialità educative.

La relazione che il bambino instaura con la natura non può  essere solo virtuale, come sempre più spesso accade, ma deve coinvolgere la sua  corporeità, i suoi sensi, perché possa dirsi vera esperienza, fonte di arricchimenti e di molteplici incentivi a fare riflessioni logiche e ad esprimersi.

Le attività formative proposte dal Settore Scuola FAI sono  improntate proprio ai principi della “Pedagogia della scoperta” e del “Fare scuola nel territorio” secondo l’idea che attraverso il rapporto diretto con la natura ed una maggiore sensibilizzazione, il bambino si renderà conto dell’importanza della tutela dell’ambiente e sarà così disposto ad una gioiosa collaborazione.

PROPOSTE LEGATE AL TEMA DELL’ANNO:

  • Incontri di formazione per dirigenti e docenti delle scuole di ogni ordine per approfondire alcune tematiche legate alla tutela del paesaggio italiano;
  • Percorso didattico e Concorso nazionale “Guarda dove FAI” per coinvolgere le classi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado nella scoperta del proprio territorio;
  • “Torneo del paesaggio” gara di cultura a squadre per coinvolgere gli studenti della scuola secondaria di II grado nello studio del paesaggio italiano;
  • Approfondimenti riservati alle classi iscritte FAI della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria: “I mestieri dello spettacolo”, Laboratori di “Riciclo-creAzione”, “Focus-Green”.

Presentazione

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta, in partnership con Ferrero, il progetto “A scuola di paesaggio”, che intende offrire ai docenti un percorso formativo per avvicinare e sensibilizzare gli studenti al tema della tutela del paesaggio quale “…territorio espressivo di identità, il cui carattere deriva dall’azione di fattori naturali, umani e dalle loro interrelazioni.” (dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio).

Nel corso dell’anno scolastico 2013/2014 si propone di studiare in particolare, tra i tanti segni lasciati dall’uomo nel paesaggio, i luoghi di lavoro e del tempo libero in quanto testimoniano la storia, l’economia, la cultura e i modelli di vita del territorio in cui viviamo.

Scopo del progetto è quello di invitare i ragazzi a “vivere” il paesaggio, a considerare che esso non è solo da studiare, da guardare, da “usare”, ma da tutelare e difendere, perché è il bene collettivo più prezioso che abbiamo simbolo della nostra stessa identità.

Il progetto diventa quindi l’occasione concreta per un’assunzione di responsabilità e permette così di perseguire l’obiettivo formativo dell’educazione a una cittadinanza attiva e consapevole, educazione che può raggiungere pienamente i suoi scopi solo se gli alunni hanno la possibilità di mettersi globalmente in gioco ed essere protagonisti del proprio percorso di crescita.

“A scuola di Paesaggio” è realizzato in partnership con FERRERO, azienda storica italiana da molti anni a fianco del FAI, che in qualità di Partner sostiene la Fondazione in questo importante progetto.

PROPOSTE LEGATE AL TEMA DELL’ANNO:

  • Incontri di formazione per dirigenti e docenti delle scuole di ogni ordine per approfondire alcune tematiche legate alla tutela del paesaggio italiano;
  • Percorso didattico e Concorso nazionale “Guarda dove FAI” per coinvolgere le classi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado nella scoperta del proprio territorio;
  • Torneo del paesaggio” gara di cultura a squadre per coinvolgere gli studenti della scuola secondaria di II grado nello studio del paesaggio italiano;​
  • Approfondimenti riservati alle classi iscritte FAI della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria: “I mestieri dello spettacolo”, Laboratori di “Riciclo-creAzione”, “Focus-Green”.

Per maggiori informazioni sui progetti www.faiscuola.it

da dida.orizzontescuola.it
Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...