Blocco contratto, costerà 4-5mila euro lorde. Sindacati indicono sciopero

E’ il calcolo lordo di quanto costerà ad un impiegato pubblico il blocco del contratto così come preventivato dal Decreto sulla stabilità. Il dato diffuso dai sindacati riguarda tutto il comparto, per i dirigenti, il sacrificio supera le 20mila euro.

3milioni di statali, è la cifra dei dipendenti coinvolti nell’operazione risparmio avviata dai precedenti Governi e che prosegue anche con l’attuale. Ben 5 anni di congelamento dello stipendio, cui la scuola ha potuto fa fronte, ancora solo per il 2011, decurtando i fondi per il fondo di istituto.

La legge di stabilità amplia inoltre il meccanismo dell’erogazione a rate per la buonuscita, prevedendo il pagamento in due anni se l’indennità supera i 50 mila euro e in tre anni se si sale oltre quota 100 mila euro.

Si aggiunge, inoltre, la perdita dell’indennità di vacanza contrattuale per il biennio 2013-2014 e il blocco della rivalutazione delle pensioni.

Sono questi i motivi che hanno condotto, ieri, CGIL, CISL e UIL a indire uno sciopero generale di 4 ore, con manifestazioni territoriali da gestire, da mettere in campo fino a metà novembre

I sindacati chiedono il cambiamento della legge di stabilità in Parlamento, su cui hanno ribadito il giudizio negativo

DL stabilità. Sciopero generale, le affermazioni di UIL e CISL

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...