Archive for the ‘ Didattica ’ Category

Libri di di testo, quali criteri per la scelta? Quali indicazioni per i libri consigliati?

Quali criteri bisogna tener presente quando si sceglie un libro di testo? La UIL ha elaborato una guida che evidenzia questo aspetto. Attenzione ai libri consigliati, si possono inserire anche contenuti digitali.

Nella guida UIL realizzata da Noemi Ranieri, vengono elencati i requisiti che il collegio deve tenere conto per la scelta dei libri di testo:

  1. le potenzialità in ordine allo sviluppo di contenuti fondamentali delle singole discipline;
  2. la caratterizzazione sui contenuti propri di ogni insegnamento, necessari ad acquisire il possesso di conoscenze , abilità e competenze;
  3. i nessi e collegamenti con altre discipline;
  4. il linguaggio adeguato all’età dei destinatari, in termini di comprensibilità;
  5. la presenza di indicazione bibliografiche per eventuali approfondimenti

Per quanto riguarda i testi consigliati, ricordiamo che la circolare sui libri di testo afferma che possono essere indicati dal collegio dei docenti solo nel caso in cui rivestano carattere monografico o di approfondimento delle discipline di riferimento ed i libri di testo non rientrano tra i testi consigliati; vi rientra, invece l’eventuale adozione di singoli contenuti digitali integrativi ovvero la loro adozione in forma disgiunta dal libro di testo.

Le indicazioni del MIUR sui libri di testo con la circolare

Vedi anche

Attenti ai tetti di spesa in sede di delibere del Collegio docenti e Consiglio d’Istituto

da orizzontescuola.it

Adottare l’e-learning a scuola?

maragliano

Fin qui l’e-learning è stato per lo più utilizzato, in ambito scolastico, per la formazione in servizio degli insegnanti. Cosa potrebbe mai capitare se si provasse a utilizzare la formazione online anche per le attività di classe? Ha senso farlo? E come? In che cosa potrebbe essere utile adottare l’e-learning e quali problemi potrebbe incontrare? A queste domande non è possibile dare risposte che siano soltanto tecniche. Quelle più adeguate, che hanno a che fare con la didattica, le potrà dare il singolo docente ragionando, con l’aiuto di questo testo, sui punti di forza e sulle zone critiche dell’insegnamento frontale: alla conclusione di questo itinerario, che è quello del libro, si troverà nelle condizioni di decidere se dire sì all’e-learning e, soprattutto, a che tipo di e-learning dirlo. La presente versione dell’ebook, di novembre 2013, è aggiornata e completamente revisionata rispetto alla prima versione del 2011.

Roberto Maragliano insegna Tecnologie per la formazione degli adulti all’Università Roma Tre. Da tempo si occupa dei rapporti fra educazione e comunicazione, sia sul piano della ricerca scientifica sia e soprattutto su quello delle realizzazioni pratiche e delle soluzioni operative. E’ ideatore e responsabile del Laboratorio di Tecnologie Audiovisive.
Tra le sue pubblicazioni: Parlare le immagini, Apogeo, 2008; Educare e comunicare (cura con Alberto Abruzzese), Mondadori Education, 2008.
In ebook: Immobile scuola, CastelloVolante, 2011; Storia e pedagogia nei media (con Mario Pireddu), Garamond, 2012; Pedagogia della morte, DoppioZero, 2012.

Roberto Maragliano, Adottare l’e-learning a scuola
ISBN: 9788868850623