Archive for the ‘ ISIS Montevarchi ’ Category

Comunicato dei docenti e del personale A.T.A. dell’I.S.I.S “B.VARCHI” di Montevarchi

Montevarchi lì, 19 novembre 2012

I docenti  e il personale A.T.A. dell’ I.S.I.S  “B.VARCHI” di Montevarchi dopo essersi riuniti in assemblea in data 31/10/2012  e in data 19/11/2012, nonostante le decisioni prese negli ultimi giorni e inerenti le modifiche alla legge di Stabilità (come ad esempio il ripristino delle 18 ore), esprimono comunque profondo  disagio, preoccupazione e indignazione per la situazione in cui versa la scuola pubblica,  la quale è stata già negli anni passati oggetto di tagli che minano alla radice la qualità di un servizio fondamentale per il futuro del paese. Dette misure, in particolare il taglio degli organici realizzato negli anni precedenti, il blocco degli scatti stipendiali, il mancato rinnovo del CCNL hanno fortemente penalizzato la categoria dei docenti e personale A.T.A. pagando in modo rilevantissimo il periodo di crisi che il Paese sta attraversando. Tutto ciò, in considerazione anche  di quanto espresso dal  recente intervento del Presidente della Repubblica agli Stati Generali sulla Cultura.

Prendendo atto della situazione generale e volendo porre la  “questione scuola” a chi si candiderà a governare il Paese nei prossimi anni, decidono di proporre per la firma di adesione questo documento nel quale si indicano alcune iniziative atte a tener desta nell’opinione pubblica il valore e l’importanza della scuola e dei suoi protagonisti.

Si impegnano altresì a condividere tali istanze con le  rappresentanze sindacali e con le RSU degli altri istituti del Valdarno e a darne divulgazione completa alle istituzioni, alle famiglie e agli studenti stessi, anche attraverso i canali mediatici che ci vorranno ospitare.

A titolo esemplificativo, si evidenzia,  inoltre, che le attività svolte dal personale  extra le 18 ore di insegnamento  possono essere riassunte nei seguenti punti:

  • riunioni collegiali pomeridiane: collegio docenti, consigli di classe, dipartimenti e ambiti disciplinari
  • coordinamenti e verbalizzazioni
  • colloqui con le famiglie
  • programmazioni collegiali e di classe
  • preparazione delle lezioni
  • preparazione delle verifiche e dei compiti in classe
  • correzione delle prove scritte
  • consultazione libri di testo per adozione
  • autoaggiornamento e corsi di aggiornamento
  • viaggi d’istruzione, stage linguistici,aziendali, scambi culturali
  • preparazione e organizzazione di uscite giornaliere e visite guidate a mostre conferenze, aziende ecc.

I docenti, alla luce di quanto emerso sopra,  ritengono di dover continuare nell’opera di sensibilizzazione delle istituzioni e della classe politica, attraverso le seguenti forme di azione :

  1. sospensione delle seguenti attività aggiuntive contenute nel POF:
    • visite guidate
    • viaggi d’istruzione
    • progetti svolti in orario aggiuntivo
    • attività dei coordinatori dei consigli di classe
    • attività dei coordinatori dei dipartimenti disciplinari
    • attività delle commissioni di lavoro escluse quelle legate alla disabilità.
  1. sospensione della disponibilità ad effettuare ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti.

Il personale ATA, alla luce di quanto emerso sopra,  ritiene di dover continuare nell’opera di sensibilizzazione delle istituzioni e della classe politica, attraverso le seguenti forme di azione :

  1. sospensione delle seguenti attività aggiuntive contenute nel POF:
    • collaborazione viaggi d’istruzione
    • collaborazione progetti svolti in orario aggiuntivo
Annunci